Premio Letterario “GIACOMO LEOPARDI” – 6° Edizione –

Pro Loco di Torre del Greco – (Napoli) –

In occasione della sesta edizione del Premio Letterario “Giacomo Leopardi”, promosso dalla Pro Loco di Torre del Greco, è stato selezionato per la premiazione il saggio breve dal titolo: “La felicità: dall’immaginazione alla realtà del disegno”, composto dalla studentessa Federica Tomasiello della 2ªC1 del Liceo Classico Quadriennale.
Il tema del concorso era: Dallo Zibaldone: ”L’immaginazione […] è il primo fonte della felicità umana. Quanto più questa regnerà nell’uomo, tanto più l’uomo sarà felice. Lo vediamo nei fanciulli. Ma questa non può regnare senza l’ignoranza. […] Le persone istruite quando anche siano fecondissime d’illusioni, le hanno per tali […] al contrario degli antichi degli ignoranti dei fanciulli.”. Federica ha affrontato il tema sostenendo la tesi secondo cui la fantasia arriva lì dove la realtà e, più in generale, l’uomo non possono.
La poetica di Leopardi sottolinea come l’uomo ha la capacità e la forza, dettate solo dalla volontà, di unirsi ai propri simili per vincere o almeno addolcire il dolore. Un valore che nella nostra quotidianità è andato perduto, celato nell’io personale di ognuno di noi, come un’entità bisognosa di uscire per manifestarsi.
La fantasia è celebrazione di chi siamo e nessuno è capace di strapparcela rendendoci prigionieri dei nostri stessi dubbi, nessuno tranne noi stessi che ogni giorno crediamo di essere costretti a lottare contro la realtà, vinti dalla sofferenza e dall’impotenza. Immaginare è evadere rifugiandoci in noi stessi.
Complimenti a Federica che il 31 maggio è stata convocata per il meritato riconoscimento.