Il Telesi@ al Tribunale di Benevento

a cura di Carla Alaadik, 1ª C1 –
Noi ragazzi della 1ªC1, insieme alla classe 3ª ES1, abbiamo potuto vivere l’esperienza di assistere ad un processo penale e apprenderne le modalità.
Il la mattina del 16 gennaio 2018 siamo stati presso il Tribunale di Benevento, per assistere principalmente ad un processo di usura, in secondo luogo abbiamo assistito al rinvio di una sentenza di un fallimento e infine abbiamo seguito il processo di una rapina.
Nel primo processo abbiamo ascoltato le testimonianze di più persone, guidati anche dalle gentili spiegazioni dal giudice, comprendendo in pieno il ruolo del P.M., dell’avvocato di difesa oltre che del giudice e dello stesso testimone.
Importante è stato il momento in cui è intervenuto l’avvocato di difesa che, ponendo delle domande ad uno dei testimoni, fa fatto trasparire inconsapevolmente una propria considerazione. Allora il giudice ha dovuto prontamente richiamare l’avvocato, ricordandogli di dover porre solo domande ‘secche’. Questo passaggio è stato molto importante, proprio perché ci ha aiutati a comprendere l’importanza degli interventi che si devono e possono fare durante un processo e il ruolo fondamentale del giudice.
Sorvolando il rinvio del secondo processo, abbiamo vissuto con molto interesse il processo per rapina; è stato molto intrigante ascoltare i dialoghi avvenuti tra il giudice e l’imputato, le contraddizioni riscontrate tra le affermazioni del testimone e quanto detto dal presunto rapinatore.
Al di là della procedura che regola un processo, siamo tutti rimasti molto colpiti dall’immagine di più imputati con le manette e alle sbarre; nonostante queste siano scene ripetutamente viste in tv o sui media, la realtà ha di gran lunga superato l’effetto dell’immaginazione.