Festa di fine anno negli States

di  Vittoria Di Cerbo 3ªC1 , exchanger in Kentucky –

La scuola qui si chiuderà l’otto giugno, e la cerimonia del diploma sarà lo stesso giorno. La settimana scorsa c’è stato il cosiddetto prom, ovvero il ballo di fine anno, c’è stata la cerimonia dei senior awards (ne ho ricevuto uno per l’arte anche se non sono un senior), sono stata premiata per aver fatto la cheerleader alla finale del Kentucky e la mia scuola ha ricevuto un riconoscimento dalla mia organizzazione (EF) ed ha pubblicato foto e un articolo riguardante noi exchange students sul quotidiano locale.

Uno dei momenti più significativi è stato sicuramente il prom, non vedevo l’ora di parteciparvi ed è qualcosa a cui avevo pensato per tutto l’anno.

Solo junior e senior possono parteciparvi e generalmente si va in coppia. La coppia viene annunciata all’ingresso, sfila, viene fotografata (per l’annuario) e sceglie un tavolo. Il prom ha sempre un tema, quello di quest’anno è stato il carnevale di New Orleans. Tutto era decorato relativamente al tema e tutti abbiamo ballato tutta la notte. Per ballare più comodamente le ragazze si sono subito liberate dei tacchi danzando a piedi nudi, cosa che io non sono riuscita a fare, e i ragazzi hanno tolto giacche e camice.

Dopo il prom io e il mio “date” siamo andati al project prom, ovvero una continuazione del prom che si tiene a scuola, tutti si sono cambiati per indossare pantaloncini e magliette a tema, ci sono stati giochi, attrazioni e diverse cose da fare per il resto della notte.

Decisamente il prom è stato fantastico, ed è stata un’esperienza che assolutamente rifarei mille volte.