“Bullyingstop”: il valore di una rete

Riprendono le attività delle scuole in rete, finalizzate alla prevenzione e al contrasto di fenomeni che sono fortemente alla ribalta negli ultimi anni: il bullismo e il cyberbullismo, due facce non speculari della stessa medaglia. Il Telesi@, capofila di 32 istituzioni scolastiche, ha ricevuto la richiesta di ingresso nella rete da parte dell’Ordine dei Giornalisti della Campania e dell’Università Giustino Fortunato. Tale richiesta, approvata ed apprezzata dai Dirigenti scolastici, porterà alla firma di un protocollo d’intesa con i due Enti, i quali rappresenteranno un’ulteriore risorsa per l’intera comunità scolastica. Si tratta solo dell’ultima tappa di un percorso avviato già nell’anno scolastico 2015-2016 con la partecipazione al progetto nazionale “Occhio al web”, seguito dal progetto ” Campania Bullying Stop” , da cui è nata l’attuale rete. Il futuro? Continuare, sicuramente, nella condivisione di buone pratiche, nella ricerca e nella sperimentazione di modelli pedagogici di prevenzione, nella diffusione di stili di vita finalizzati al benessere dei ragazzi e dell’intera comunità scolastica.