Inverti la marcia!

di Manuela Mancino classe 4ªS2 –

Inverti la marcia: è questo il titolo del progetto contro il bullismo e cyberbullismo organizzato dalla Regione Campania insieme all’Ordine dei Giornalisti della Campania. Il 3 febbraio 2020 il tir della legalità ha fatto tappa a Benevento e le studentesse e gli studenti del Telesi@ hanno partecipato all’incontro tenutosi in piazza Risorgimento. I ragazzi ringraziano la Dirigente del Telesi@, prof.ssa Domenica Di Sorbo, per l’opportunità di partecipare a questa interessantissima iniziativa e la dott.ssa Matano, Dirigente dell’Ufficio Scolastico provinciale di Benevento, nonché la dott.ssa Marciano, assessore alle Pari Opportunità della Regione Campania, per l’invito ricevuto. Dopo aver esposto il decalogo “parole in ordine” realizzato dall’Ordine dei Giornalisti è stato dato il via agli interventi dei ragazzi. Il Telesi@ ha presentato i lavori svolti grazie al progetto “Campania bullying stop” ed i laboratori rivolti a studenti e studentesse, docenti e genitori. È stato interessante confrontare idee diverse, soprattutto dal momento che, a bordo del tir, era presente anche una classe dell’Istituto Fermi di Montesarchio. Discutere di argomenti come il bullismo, talvolta sottovalutato, è molto importante; l’attuale proposta di legge già approvata alla Camera è una prova di quanto questo fenomeno sia diffuso e pericoloso perché di certo ognuno ha sentito almeno una volta di un ragazzo che si è tolto la vita a causa di barzellette, scherzi che non fanno ridere, che feriscono. È molto semplice scegliere cosa fare: dobbiamo invertire la marcia!