Premio Strega Giovani: gli studenti del Telesi@ tra i giurati.

 a cura di Maria Cristina Pelosi per la 3S2 – 

E’ ufficiale. L’IIS Telesi@, rappresentato da dieci studenti della 3ªS2 dell’indirizzo scientifico, coordinati dalla prof. Margherita Di Meo, responsabile della Biblioteca dell’Istituto e referente delle attività di lettura, farà parte della Giuria del Premio Strega Giovani, voluto dalla Fondazione Bellonci e da Strega Alberti Benevento con il contributo della Camera di commercio di Roma e in collaborazione con Bper Banca.

Il Premio Strega Giovani, giunto quest’anno alla settima edizione, è nato nel 2014 da un’idea del compianto Tullio De Mauro, che ricordava in un’intervista l’attenzione della Fondazione Bellonci alla scuola, agli insegnanti e soprattutto ai ragazzi e la volontà di sviluppare attività che portino alla lettura della nostra narrativa, di grandi classici del passato e della narrativa contemporanea .

Più di cinquecento ragazzi, provenienti da scuole secondarie superiori in Italia e all’estero, saranno invitati a leggere -in formato elettronico- i dodici libri candidati al Premio Strega e a esprimersi sugli stessi. In questo modo si riconosce ai giovani studenti autonomia di giudizio e soprattutto potere decisionale per l’assegnazione dell’ambito premio letterario.

Alle ore 12 di oggi 12 marzo, è stata resa nota la dozzina. Questi i dodici libri selezionati:

  1. Silvia Ballestra, La nuova stagione (Bompiani)
    Proposto da Loredana Lipperini
  2. Marta Barone, Città sommersa (Bompiani)
    Proposto da Enrico Deaglio
  3. Jonathan Bazzi, Febbre (Fandango Libri)
    Proposto da Teresa Ciabatti
  4. Gianrico Carofiglio, La misura del tempo (Einaudi)
    Proposto da Sabino Cassese
  5. Gian Arturo Ferrari, Ragazzo italiano (Feltrinelli)
    Proposto da Margaret Mazzantini
  6. Alessio Forgione, Giovanissimi (NN Editore)
    Proposto da Lisa Ginzburg
  7. Giuseppe Lupo, Breve storia del mio silenzio (Marsilio)
    Proposto da Salvatore Silvano Nigro
  8. Daniele Mencarelli, Tutto chiede salvezza (Mondadori)
    Proposto da Maria Pia Ammirati
  9. Valeria Parrella, Almarina (Einaudi)
    Proposto da Nicola Lagioia
  10. Remo Rapino, Vita, morte e miracoli di Bonfiglio Liborio (Minimum Fax)
    Proposto da Maria Ida Gaeta
  11. Sandro Veronesi, Il colibrì (La nave di Teseo)
    Proposto dall’Accademia degli Scrausi
  12. Gian Mario Villalta, L’apprendista (SEM)
    Proposto da Franco Buffoni

Così Melania G. Mazzucco, presidente del Comitato direttivo, descrive la dozzina: 

“Ci sono autori di grande levatura. Nomi molto amati dal pubblico e di grande esperienza, anche editoriale e professionale, con delle storie importanti. Però la sorpresa principale di questa dozzina è forse la qualità degli autori nuovi, che abbiamo letto – vogliamo sottolinearlo – con grande piacere e con grande sorpresa. Autori al primissimo libro o al secondo, con delle voci già perfettamente delineate, intonate, di grande spessore letterario e di grande tenuta nel costruire la narrazione. Scoprire tutto questo in un momento così difficile del nostro paese e poterlo valorizzare ci dà sinceramente un senso di speranza e di gioia.”

L’IIS Telesi@ è da sempre impegnato nella promozione della lettura e dal 2012 è dotato di un’ampia biblioteca, inserita nel Sistema bibliotecario nazionale e aperta tra l’altro anche all’intero territorio della valle telesina.

In questo momento così delicato, in cui seppur forzatamente abbiamo riscoperto i tempi lunghi, “il respiro dell’otium umanistico”, valorizzare la lettura, assaporando con lentezza parole e pensieri, ci riempie di gioia e di speranza.