“TOGETHER FOR A BETTER INTERNET”

Il 9 febbraio si celebra, contemporaneamente in oltre 100 nazioni in tutto il mondo, il Safer Internet Day (SID), la giornata mondiale per la sicurezza in Rete, istituita e promossa dalla Commissione Europea, con il principale obiettivo di stimolare riflessioni tra le ragazze e i ragazzi sull’uso consapevole della rete, ovvero sul ruolo attivo e responsabile di ciascuno nella realizzazione di internet quale luogo positivo e sicuro. Rispetto alle edizioni precedenti la celebrazione della giornata mondiale della sicurezza in rete assume in questo anno scolastico una valenza più significativa per il mondo della scuola, poiché l’emergenza pandemica ha avuto ripercussioni sulle abitudini degli adolescenti e sull’approccio al mondo virtuale, stimolando una rimodulazione delle attività formative e la ricerca di soluzioni innovative, anche attraverso forme di Didattica Digitale Integrata. Lo slogan “Together for a better internet”, che accompagna ormai da anni la manifestazione, con l’intento di sottolineare come l’impegno di tutti sia la condizione imprescindibile per un uso consapevole e sicuro di internet, richiama la necessità di un’alleanza educativa e sinergica tra scuola, famiglia e istituzioni, che possa consentire interventi efficaci e mirati. Il Telesi@, impegnato da alcuni anni in una progettualità finalizzata alla promozione e all’attuazione dell’educazione digitale, anche come scuola capofila di una rete di scopo, conserva un ruolo propositivo in tale ambito, soprattutto dopo l’incontro con la senatrice Elena Ferrara, promotrice e prima firmataria della Legge n. 71 del 2017, recante disposizioni a tutela dei minori per la prevenzione ed il contrasto del fenomeno del cyberbullismo. Da tale incontro è nata la proposta, condivisa da molte istituzioni scolastiche e non della provincia di Benevento, di una patente per l’uso consapevole dello smartphone per gli alunni della classe prima della scuola secondaria di primo grado e di un patentino digitale per gli studenti del primo biennio della scuola secondaria di secondo grado. E’ pertanto opportuno che il 9 febbraio l’intero istituto lavori sui temi legati al Safer Internet Day, con il supporto di esperti nel settore, che stimoleranno le riflessioni degli studenti e l’approfondimento di alcune tematiche specifiche. Le attività, in modalità online, saranno guidate dalla dott.ssa Maria Pia Cirolla, presidente dell’Associazione “Asso, Noi diciamo no! Onlus” e da Vincenzo Vetere, presidente dell’Associazione “ACBS. Contro il bullismo in rete”.